INFORMATIVA

Questo sito potrebbe usare i cookie sia tecnici che di profilazione per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze.

Se accedi a qualunque elemento sottostante a questo banner ACCONSENTI all'USO dei COOKIE.

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie - 8 maggio 2014
(Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014)

Registro dei provvedimenti
n. 229 dell'8 maggio 2014

Quanto tempo vanno conservate le ricevute?

Come sempre l'Italia è complicata ed è purtroppo il cittadino a dover dimostrare di essere in regola in caso di contestazioni mentre dovrebbe essere il contrario... :-(

Il quesito è: per quanto tempo vanno conservate ricevute e/o varie pezze d'appoggio che ci intasano i raccoglitori ed i cassetti ma da non buttare prima dei termini per poter dimostrare, documenti alla mano, di non essere in torto o mora ?

  1. Documenti relativi alla casa, bollette domestiche, canoneTV, ricevute affitti, ricevute spese condominiali: 5 ANNI
  2. Tributi (IMU-MOD.F24-TARSU-TARES etc) +giustificativi spese da detrarre: 5 ANNI dall' anno successivo alla dichiarazione di riferimento
  3. Tasse circolazione (bollo auto): 3 ANNI
  4. Documenti bancari (estratti conto & quietanze mutui) 10 ANNI
  5. Documenti bancari (cambiali) 3 ANNI
  6. Documenti bancari (titoli di stato) 5 ANNI dalla scadenza per richiedere capitali e/o interessi
  7. Multe (qualsiasi genere) 5 ANNI
  8. Bollette telefono cellulare 10 ANNI
  9. Polizze assicurative (quietanze) 1 ANNO dalla scadenza

Augurandomi di aver fatto un minimo di chiarezza in questo guazzabuglio di norme, auguro Buona Pasqua in anticipo a tutti voi

C.Galliani
presidente