INFORMATIVA

Questo sito potrebbe usare i cookie sia tecnici che di profilazione per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze.

Se accedi a qualunque elemento sottostante a questo banner ACCONSENTI all'USO dei COOKIE.

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie - 8 maggio 2014
(Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014)

Registro dei provvedimenti
n. 229 dell'8 maggio 2014

Ai sigg. Commissari Tecnici R.I.V.A.R.S. ed a tutti coloro che hanno a che fare con autocaravan recenti, storiche o storicizzabili.

Siccome si continua con pervicacia degna di miglior causa ad attribuire categorie errate alle autocaravan, si riporta in allegato e qui di seguito, quanto nello specifico prescrive il Codice della Strada agli artt. 47 & 54 (Legge dello Stato)

In base al codice della strada art. 54/1/m, nessuna autocaravan puo' essere classificata di categoria "M2";
in base alla portata di persone, indifferentemente dalla massa complessiva sono tutte "M1".

Solo se vengono classificate in base a portata e massa complessiva massima ammessa a pieno carico della base meccanica su cui è stata allestita la cellula abitativa possono venir definite "N1" o "N2"; tale categoria può essere desunta in via esclusiva solo se riportata esplicitamente nella Carta di Circolazione; in caso contrario sono "M1".

Riassunto degli artt. 47 e 54 CdS